Il Documento

Democratici nell'Europa del XXI Secolo - FRANCESCO RUTELLI

Gli apparati ideologici ereditati dal XIX e XX secolo non riescono più ad interpretare i fatti e le dinamiche storiche, politiche, sociali e culturali del nostro tempo. La catena di comando delle istituzioni politiche sull’Economia, e quella dell’Economia sulla Finanza sono state sostanzialmente rovesciate.
Restano forti i riferimenti che ci legano allo Stato-Nazione, ma è evidente l’insufficienza delle decisioni che possono essere prese da un singolo Stato. L’emersione di una classe media globale è stata una novità economica rilevante degli ultimi vent’anni. In parallelo, si è però registrata una grave stagnazione economica delle classi medie nei paesi occidentali, associata all’affermazione inarrestabile di una plutocrazia formata dallo 0,1% della popolazione.
Nel motto di Gandhi, “Il mondo è abbastanza ricco per soddisfare i bisogni di ciascuno, ma non l’avidità di tutti”, possiamo sostituire le ultime parole con “l’avidità di pochi”.

SCARICA IL DOCUMENTO